POSSIBILE RECUPERO DI GIORNI DI FERIE IN ECCESSO

LA DOMANDA Il datore di lavoro concede per errore ai suoi dipendenti, per più di quattro anni, giorni di ferie in più. Nell'anno in corso decide di recuperarli.In busta paga, quindi, figurano dunque diversi giorni di ferie come goduti, ma in realtà mai fruiti dai lavoratori. Ciò va anche a intaccare il periodo di riposo obbligatorio previsto per l'anno stesso.È possibile sostenere che, in realtà, quel periodo è divenuto un diritto acquisito da parte dei lavoratori? Oppure è lecito il comportamento del datore di lavoro?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?