LA RINUNCIA DEL GENITORE NON COINVOLGE I FIGLI

LA DOMANDA Mia zia, ormai anziana, è proprietaria di tre terreni agricoli. Ha tre figli: due femmine e maschio. Vorrebbe redigere il testamento con la sostituzione ordinaria, disponendo che, qualora le figlie femmine rinuncino all'eredità, tutto si devolverà a favore del figlio maschio. Chiedo, poichè le figlie femmine hanno figli minori, se ci sono problemi alla rinuncia all'eredità, non essendo loro interessate ai cespiti ereditari.

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?