DAL GIUDICE IL RIMEDIO ALLE «GRAVI IRREGOLARITÀ»

LA DOMANDA Abbiamo due problemi con l'amministratore del nostro condominio:1) per anni, ha sempre pagato in ritardo il gestore comunale per il servizio di riscaldamento, sebbene il conto bancario del nostro condominio avesse fondi sufficienti. Sono così maturate migliaia di euro di interessi di mora. Noi inquilini ne eravamo all'oscuro e senza accorgercene, la mora, occultata dentro varie spese condominiali, è stata fatta pagare a noi.Adesso, scoperta la sua negligenza, l'amministratore rifiuta di rimborsare la mora al condominio.2) Per anni, l'amministratore ha prelevato, senza autorizzazione, somme dal conto bancario del nostro condominio per pagare le spese di altri condomini da lui amministrati. Ha poi però sempre, pare, restituito quelle somme al nostro conto, ma solo dopo vari mesi.È stata violata la legge? Che si può fare?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?