Civile

AVVOCATI – Cassazione n. 16991

La rinuncia al mandato da parte dell'avvocato non ha efficacia nel processo fino a quando non avviene la sostituzione del difensore. Il legale che si sente dunque già svincolato al punto da non avvisare il cliente dell'udienza penale dibattimentale e della notificazione di condanna facendo così scadere i termini per impugnare, ne risponde per violazione del principio di correttezza e buona fede


© RIPRODUZIONE RISERVATA