Civile

ADOZIONI – Cassazione n. 16897

La dichiarazione di adottabilità di un minore deve essere l'estrema ratio. Il giudice ha prima il dovere di valutare la disponibilità e la capacità dei parenti del bambino fino al quarto grado ad occuparsi di lui. La Cassazione accoglie il ricorso degli zii di un bimbo messo in stato di adozione: la coppia era stata esclusa, senza un'adeguata verifica delle condizioni, solo perché si era costituita in ritardo nel giudizio di primo grado. Un elemento interpretato dal perito come ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?