Penale

DISTURBO ALLA QUIETE PUBBLICA – Cassazione n. 34920

L'attività di un bar, regolarmente autorizzato a rimanere aperto fino a tarda notte e all'uso di strumenti musicali, va considerata come esercizio di un mestiere rumoroso. E l'eventuale superamento dei limiti di emissione sonora non fa dunque scattare il reato, previsto dall'articolo 659 del codice penale che dispone anche l'arresto, ma è punibile con la sola sanzione amministrativa fissata dalla legge 447 del 1995 ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?