IL CASSINTEGRATO SI LICENZIA MANDANDO IL PREAVVISO

LA DOMANDA Sono dipendente, da 18 anni, di una Srl con più di 15 dipendenti, 6° livello, contratto metalmeccanici. Da ottobre 2014 sono in cassa integrazione ordinaria a zero ore con integrazione diretta dall'Inps.Nel caso trovassi altra occupazione e mi licenziassi io, devo dare comunque il preavviso? Nel caso non lo facessi, quanto l'azienda potrebbe trattenere dalle mie competenze, sempre considerato che sono in Cigo a zero ore? In rete ho trovato solo questo riferimento:«durante i periodi di sospensione dal rapporto per intervento della cassa integrazione, il dipendente ha facoltà di rassegnare le dimissioni, senza rispettare il periodo di preavviso» (sentenza del pretore di Firenze, 11 marzo 1988). Ho diritto a chiedere l'indennità di preavviso?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?