IL TUBO PER IL GAS NON PUÒ ESSERE «STOPPATO»

LA DOMANDA In una palazzina composta da tre alloggi più una mansarda autonoma non abitabile (per problemi di altezza minima dei locali), sono proprietario dell'appartamento all'ultimo piano, con relativa mansarda non abitabile. Volendo disporre del gas in mansarda, ho chiesto l'autorizzazione, agli altri due condòmini, di far passare in facciata un piccolo tubo, per far pervenire il gas in mansarda, prelevandolo dalla nicchia del contatore al piano terra.Uno dei condòmini si è opposto. Può questo condomino porre il veto? Cosa posso fare?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?