LA PORTA NEL MURO COMUNE SOLO CON L'OK GENERALE

LA DOMANDA Un appartamento in un condominio è stato unito, mediante l'apertura di una porta sul muro condominiale in aderenza, ad una villetta confinante, dello stesso proprietario. Tale unione può provocare la revisione delle tabelle millesimali e quindi un maggior carico degli oneri condominiali nei confronti del condomino che ha aperto il varco e unito i due immobili in quanto la originaria proprietà si è estesa anche alla villetta?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?