GLI ONERI DEL CONDOMINO CHE SI È DISTACCATO

LA DOMANDA Sono proprietaria di un appartamento in condominio con riscaldamento centralizzato. Da anni mi sono distaccata con regolare relazione tecnica, provvedendo personalmente a tutte le opere (murarie, elettriche, idrauliche) per far funzionare in maniera autonoma l'impianto. Ora l'assemblea ha deliberato all'unanimità di trasformare l'impianto centralizzato in 16 sistemi autonomi, dietro relazione di un tecnico che dimostra il risparmio energetico. Con queste premesse, chiedo che cosa sarò tenuta a pagare io per la trasformazione che faranno gli altri proprietari. Di sicuro pagherò per lo lo smaltimento della vecchia caldaia, ma per le condutture esterne, canne fumarie, rete gas, progettazione e direzione lavori? Se dovrò partecipare, avrò diritto al beneficio del 50% o 65%?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?