COLLAUDO STATICO: «LITI» AL GIUDICE ORDINARIO

LA DOMANDA Nei lavori pubblici le controversie tra la stazione appaltante e l'impresa appaltatrice e il progettista sono di competenza dell'autorità giudiziaria ordinaria, mentre quelle relative al direttore dei lavori e al collaudatore tecnico-amministrativo sono di competenza della Corte dei conti. Quale è la giurisdizione per il collaudatore statico, libero professionista (articolo 7 della legge 5 novembre 1971, n. 1086), la cui attività «concerne una valutazione e l'espressione di un giudizio sulla validità e sicurezza delle strutture (articolo 1, ultimo comma, della legge n.1086)», secondo la circolare del ministero del Lavori pubblici 19581, Presidenza consiglio superiore 31 luglio 1979?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?