I COSTI DELLA DONAZIONE DEL TERRENO AL COMUNE

LA DOMANDA Desidero liberarmi di una quota di un terreno agricolo che detengo con altre 12 persone. Prima eravamo una cooperativa edilizia che aveva come scopo la costruzione di 13 villette, ma non essendo cambiato il piano regolatore, abbiamo sciolto la coop e ci siamo assegnati l'area. Il certificato catastale riporta un fabbricato rurale che non esiste. Io ho cercato di vendere o regalare la mia quota ad altri soci, che però hanno rifiutato per vari motivi. Vorrei liberarmi della quota: che cosa posso fare? Ora mi costa soltanto. Posso regalarla, o donarla, a una chiesa, un Comune?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?