Civile

RESPONSABILITÀ MEDICA - Cassazione n. 5589

Condannato il dentista per non aver curato con professionalità il paziente finendo per cagionare a quest'ultimo ulteriori guai. Legittima pertanto non solo la restituzione di quanto dato al professionista a titolo di compenso, ma al paziente vanno riconosciuti gli importi a titolo di danno biologico e morale ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?