Penale

TRUFFA AGGRAVATA - Cassazione n. 4416

Il delitto di truffa aggravata non è configurabile tutte le volte in cui le somme, costituenti il profitto ingiusto derivante dall'attività decettiva posta in essere dal pubblico ufficiale, vengono destinate all'ente di cui il pubblico ufficiale fa parte. Questo perché uno degli elementi costitutivi del reato è il procurare a sé o ad altri un profitto ingiusto e “altri” non può essere certamente inteso come lo stesso ente per il quale la persona o le persone fisiche, suoi organi, agiscono ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?