Civile

DISCIPLINARE MAGISTRATI - Cassazione n. 1239

Legittimo negare la sospensione cautelare alla toga privata dello stipendio e delle funzioni per corruzione. La Cassazione, in linea con la Consulta, sottolinea che l'attività del magistrato è tale da incidere sui beni e sulla vita stessa delle persone per questo si giustifica una disciplina più rigorosa di quella dettata per gli altri pubblici impiegati ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?