Tributario

ACCERTAMENTO - Cassazione n. 26481

La previsione dell'articolo1, comma 23 della legge 296/06 che ha introdotto la regola secondo la quale gli accertamenti tributari sarebbero legittimi anche se fondati esclusivamente sull'esistenza di un divario tra quanto dichiarato dal contribuente e quanto determinabile in base agli studi di settore non può essere considerata norma di interpretazione autentica e quindi avere portata retroattiva. Punto a favore del contribuente ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?