Civile

SOCIETÀ– Cassazione n. 18024

La cessione (con contratti di affitto) di un ramo d'azienda costituito da un'albergo fa perdere lo sgravio contributivo (spettante per attività di tipo alberghiero) alla società cessionaria, che mantiene altre attività nelle quali però quella alberghiera non è più la prevalente. Per la Cassazione è ininfluente che la società che aveva ceduto l'hotel fosse controllata al 100% dalla srl che l'aveva preso in affitto: la società controllante, non può, infatti, mutuare dalle società controllate il carattere necessario per usufruire ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?