ASCENSORE: LA NUOVA PORTA IN BASE ALLE TABELLE

LA DOMANDA La porta dell'ascensore condominiale è stata forzata da parte di ignoti. L'ascensore attualmente funziona raggiungendo tutti i piani, tuttavia, la rottura della porta non permette l'ingresso e l'uscita dei condomini dal piano dove è stata forzata. I condomini, per accedere con l'ascensore a quel piano devono scendere o salire al piano precedente o successivo. Come devono essere ripartite le spese per la sostituzione della porta, considerato che l'ascensore è funzionante ed è stato danneggiato da un atto vandalico solo esternamente? A. P. - ROMA

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?