Professione

Compensi difensore d’ufficio, ricorso valido anche se l’opponente non compare in udienza

Francesco Machina Grifeo

Fonte: Guida al Diritto Non può essere dichiarato improcedibile il ricorso proposto dall’avvocato contro il decreto di liquidazione del compenso del difensore di ufficio, per non aver rispettato il termine di notifica del ricorso ai contro interessati e neppure per non aver partecipato alla udienza fissata dal giudice. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza 28420/2013, accogliendo il ricorso presentato dal professionista. Il primo principio - «La mancata notifica del ricorso ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?