Hai filtrato per



— L’Esperto risponde

  1. IL RITARDO NEL PAGAMENTO DEGLI ONERI CONCESSORI

    Vorrei sapere in base a quale criterio in Sicilia, per quanto riguarda gli oneri concessori da pagare in seguito all'oblazione del condono 2003, un Comune chiede il pagamento triplicato della parte...

  2. OBBLIGO DI FEDELTÀ E PATTO DI NON CONCORRENZA

    Qualora un lavoratore, che avesse stipulato un patto di non concorrenza idoneo (per iscritto,con congruo compenso e limiti definiti di tempo, luogo eccetera), effettuasse attività in concorrenza...

  3. SUL PARCHEGGIO IN CORTILE INTERESSI DA BILANCIARE

    La corte condominiale di uno stabile residenziale è usata da tempo come parcheggio (accesso con sbarra elettrica), senza una specifica destinazione e con un numero di stalli insufficiente per tutti i...

  4. I VINCOLI ALLE ORE DEL DOPPIO PART TIME

    Un lavoratore dipendente di azienda privata, con contratto a tempo indeterminato part time orizzontale per 16 ore settimanali, viene successivamente assunto da un ente pubblico con contratto a tempo...

  5. MUTAMENTO DELLA QUALIFICA IN CORSO DI APPRENDISTATO

    In riferimento a un lavoratore assunto con contratto di apprendistato professionalizzante (Ccnl metalmeccanici piccola industria), il cui inquadramento è quello di impiegato per conseguire la...

  6. DELEGA CON LIMITI ALL'AMMINISTRATORE

    L'assemblea condominiale può delegare l'amministratore e i consiglieri a decidere la scelta dei fornitori e la spesa, senza poi essere convocata di nuovo per approvare le scelte fatte...

  7. MATRIMONIO DI DOMENICA, CONGEDO DA LUNEDÌ

    Il Ccnl (contratto collettivo nazionale di lavoro) del commercio e terziario concede agli impiegati 15 giorni continuativi di assenza retribuita per matrimonio civile. Il costo è a carico esclusivo...

  8. ELEMENTI DECORATIVI, SPESE RIPARTITE FRA TUTTI

    Nel condominio dove abito (con otto piani e 27 appartamenti) tutti gli appartamenti hanno un balcone cadauno, tranne quelli del piano terra, che hanno finestre senza balconi. Dovendo provvedere per la...

  9. I RICORSI CONTRO IL «NO» AL GRATUITO PATROCINIO

    Nel caso di rigetto in via provvisoria dell'istanza di ammissione al gratuito patrocinio, per manifesta infondatezza del ricorso, da parte della commissione costituita presso i Tar e il Consiglio di...

  10. CITOFONO, LE SPESE SI DIVIDONO FRA TUTTI

    In un condominio con quattro proprietari, tre pulsanti del citofono esterno erano danneggiati e le targhette con i nomi erano scolorite. Dietro richiesta di un condomino sono state sostituite tutte le...

  11. ANCHE I PROPRIETARI DI BOX PAGANO PER LA FACCIATA

    In un condominio deve essere rifatta la tinteggiatura esterna. Lo stabile presenta alcune peculiarità: il piano terra è costituito da garage e il muro perimetrale esterno, fino all'altezza del primo...

  12. L'ACCESSO AL TETTO NON PUÒ ESSERE NEGATO

    In un condominio il vano scala è privo della botola che potrebbe permettere di accedere al tetto dove sboccano le canne fumarie singole. La possibilità di accesso è data dai solari...

  13. INCREMENTO DA CALCOLARE NEI 365 GIORNI PRECEDENTI

    Il messaggio Inps 3448 del 21 maggio 2015, con riferimento al requisito dell'incremento occupazionale, precisa che lo stesso va accertato esclusivamente confrontando il numero di giornate lavorate nei...

  14. OGNI SCALA PROVVEDE PER LA PROPRIA «PIAZZUOLA»

    L'edificio in cui abito ha la forma di "L" e ha quattro scale, che conducono al primo piano. A ciascuna delle scale corrispondono un atrio interno e una piccola piazzuola esterna, in parte coperta da...

  15. CASSA INTEGRAZIONE SENZA LIMITI ORARI PERCENTUALI

    Mi occupo della gestione del personale di una Srl, azienda metalmeccanica che occupa 32 dipendenti. La società ha fatto richiesta di Cigo (cassa integrazione guadagni ordinaria) per 13 settimane, in...

  16. VANO SCALE UTILIZZABILE PER TRASPORTARE BICICLETTE

    Nel condominio in cui abito i garage sono seminterrati e sono collegati internamente, attraverso un piccolo corridoio, al vano scala. Alcuni condòmini, invece di usare il basculante del box anche per...

  17. DATORI «DOMESTICI» SE NON C'E' FINE DI LUCRO

    Una ditta individuale, esercente l'attività di casa famiglia per anziani autosufficienti, dichiarando reddito d'impresa, intende assumere un dipendente. Il datore di lavoro risiede nello stesso...

  18. PER L'ASCENSORE COSTI DIVISI TRA CHI E' PROPRIETARIO

    Circa quattro anni fa ho comprato un appartamento al primo piano di un condominio. Dopo due anni è stato installato un ascensore, ma - insieme ad altri condòmini - ho deciso di non partecipare alla...

  19. PROCESSO SENZA RIMESSIONE NEL RITO CIVILE

    Il "legittimo sospetto" è sollevabile dall'imputato in un processo penale, ex articolo 45 del Codice di procedura penale. Esistono norme, ordinanze o sentenze che statuiscano l'ammissibilità di tale...

  20. IL COMUNE DEVE CERTIFICARE L'ESISTENZA DELLA LICENZA

    Nel 1975 ho costruito un palazzina di due appartamenti più un negozio. Nel 1986 ho aderito al condono per la chiusura di un portico, per la quale mi era stato fatto un verbale, e in quella sede ho...

  21. NUOVE VETRATE SECONDO I PRINCÌPI DI SICUREZZA

    Esiste una normativa specifica che obblighi un amministratore di condominio a far sostituire tutti i vetri di finestre, porte-finestre, infissi eccetera, che si trovano nelle parti comuni del...

  22. DIRIGENTI D'INDUSTRIA, AVVICENDAMENTO FRA CCNL

    Con riferimento a un licenziamento intimato nel 2015 nei confronti di un dirigente assoggettato al Ccnl (contratto collettivo nazionale di lavoro) dirigenti industria, a seguito della disdetta del...

  23. COLF, SUI «TEMPI» VALE L'ACCORDO TRA LE PARTI

    Posto che l'orario massimo di lavoro per una colf convivente è fissato in 54 ore settimanali e che il part time è consentito solo in determinati casi, è possibile fare un'assunzione per una colf...

  1. COSÌ IL RIPARTO DEI COSTI PER TINGERE LE RINGHIERE

    Si deve rifare la tinteggiatura esterna di uno stabile e dei parapetti dei relativi poggioli privati. In questo stabile, i parapetti dei poggioli sono costituiti da una ringhiera in ferro, e...

  2. OGNI PREVENTIVO DEV'ESSERE APPROVATO DALL'ASSEMBLEA

    Nel condominio in cui abito alcuni condòmini hanno deciso di raccogliere le firme per l'approvazione di un preventivo sui lavori di sostituzione del canale di scolo delle acque piovane, situato lungo...

  3. LE CASSETTE POSTALI SI SPOSTANO A MAGGIORANZA

    In un condominio le quattro cassette postali sono collocate dentro il cancello, prima della porta d'ingresso al vano scala. Esiste un pulsante che viene usato dal postino per aprire il cancello. Tre...